Trasformare le informazioni in conoscenza, la conoscenza in fattore di crescita

Tecnoinvestimenti opera sul territorio nazionale con servizi diversificati e personalizzabili attraverso tre business unit: Digital Trust, Credit Information & Management e Sales & Marketing Solutions. L’azionariato di riferimento legato al mondo delle Camere di Commercio permette una conoscenza approfondita del mondo dell’impresa. Con mille dipendenti e otto sedi in Italia, Tecnoinvestimenti copre l’intero territorio nazionale e include imprese, istituti finanziari, assicurazioni, pubbliche amministrazioni, associazioni di categoria, ordini professionali e professionisti, anche mediante partnership strategiche con soggetti che operano nel settore dei servizi a imprese e istituti di credito.

Chi siamo

Nata nel 2009 e quotata all’AIM dall’agosto 2014, Tecnoinvestimenti ha perseguito negli anni una politica di acquisizioni dinamica e intensa mirata a incrementare la quota di mercato dei servizi offerti a entrare in mercati contigui ritenuti strategici. Facendo leva sulle caratteristiche del modello di attività e sul know how acquisito nell’offerta integrata dei propri prodotti e servizi, nel corso degli anni il Gruppo ha raggiunto risultati economico-finanziari che lo posizionano tra i principali operatori nei mercati in cui opera.

Pro forma al 31/03/16* Trimestre chiuso al 31/03/15 Pro forma al 31/12/15** Esercizio chiuso al 31/12/2015
Ricavi delle vendite 36.6 32.0 159.6 126.4
EBITDA 7.7 6.1 35 25.5
EBITDA Margin 21.0% 19.0% 21.9% 20.1%
Utile Netto 3.4 2.3 15.7 11.1
Debito finanziario 3.5 3.5 2.7 2.4
  • *I valori al 31 marzo 2016 non comprendono i dati del Gruppo Visura. Il valore dei ricavi comprensivi del fatturato delle società Visura è pari ad Euro 41.419.
  • **I valori pro forma al 31 dicembre 2015 comprendono i dati del Gruppo Co.Mark.

Tecnoinvestimenti opera attraverso tre business Unit:

  • Digital trust

    Per Digital Trust (sicurezza digitale) si intendono le soluzioni informatiche per l’identità digitale e la dematerializzazione dei processi secondo la normativa applicabile (inclusa la nuova normativa europea eIDAS) con prodotti e servizi come la posta elettronica certificata, la conservazione elettronica, la firma digitale, la fatturazione elettronica e soluzioni per la trasmissione sicura e semplificata di documenti legali e finanziari. L’identità digitale è la rappresentazione virtuale dell’identità reale utilizzabile durante le interazioni elettroniche con persone e macchine. Le attività di questa business unit sono svolte da InfoCert, una delle maggiori Certification authority nazionali e uno dei tre Identity provider autorizzati ad operare in ambito SPID e da Visura, acquisita nel luglio 2016 è specializzata in servizi per l’accesso al processo telematico civile e penale e di trasmissione telematica sicura di bilanci e pratiche societarie. Alcune delle soluzioni offerte dalla business unit Digital Trust rispondono a esigenze emerse con l’evoluzione della normativa di riferimento, tra cui, oltre allo SPID, la conservazione elettronica dei documenti, la disciplina europea eIDAS che garantisce la piena interoperabilità dell’identità digitale e della firma elettronica a livello europeo e le innovazioni introdotte dall’Agenda Digitale, iniziativa europea istituita nel 2012 anche in Italia per favorire la crescita economica e la competitività con la digitalizzazione a favore della condivisione delle informazioni pubbliche e della realizzazione di nuovi servizi per i cittadini e per le imprese.

  • Credit Information & Management

    INNOLVA è attiva nel campo Business Information & Credit Management con alta specializzazione nella valutazione dell’affidabilità di imprese e persone, merito creditizio, gestione degli incassi, integrando in maniera strategica gli strumenti di analisi e di valutazione più efficaci.
    INNOLVA si rivolge a imprenditori e banche, manager e professionisti che operano nel mondo degli affari in imprese, istituti finanziari e organizzazioni professionali per aiutare i clienti ad anticipare le scelte di business, sviluppando nuovi e più completi servizi, ampliando e arricchendo l’offerta commerciale per meglio soddisfare le esigenze dei clienti attuali e potenziali.
    INNOLVA nasce a fine 2017 dalla consolidata esperienza di Assicom S.p.A. e Ribes S.p.A. La nuova joint company, che nasce per volontà di Tecnoinvestimenti di creare una società più forte e in grado di competere meglio nel mercato di credit information, si delinea sin dalla fusione come secondo polo operativo in Italia in termini di ricavi nel settore di business information e recupero crediti. (60 milioni di euro). Il disegno strategico di sviluppo della combined entity pone al centro importanti investimenti nell’infrastruttura tecnologica, in prodotti innovativi a partire dalla costruzione di una banca dati più completa, più attuale, sempre più aggiornata, in grado di cogliere ogni segnale e tradurlo in predittività fornendo a tutti i clienti il miglior strumento di business credit decision.

  • Sales & Marketing Solutions

    Con la business unit Sales & Marketing Solutions Tecnoinvestimenti offre, tramite la controllata Co.Mark, acquisita nel marzo 2016, servizi a valore aggiunto di supporto alle PMI e a reti di imprese per la creazione di opportunità commerciali in Italia e all’estero. In particolare il Gruppo offre servizi di definizione dei mercati esteri e dei canali distributivi che identificano le condizioni ottimali per i clienti, l’agevolazione dei contatti, l’avviamento delle trattative, la chiusura degli ordini, la gestione e il coordinamento delle reti commerciali. Co.Mark è tra i soggetti accreditati a ricevere dalle aziende i Voucher per l’internazionalizzazione, le misure governative di incentivazione economica all’espansione all’estero delle PMI italiane.

Mission: la conoscenza a favore del business

L’offerta integrata di Tecnoinvestimenti rappresenta una piattaforma abilitante per le imprese che hanno voglia e capacità di crescere. Tecnoinvestimenti si pone l’obiettivo di accompagnarle verso la crescita, offrendo servizi per la gestione e raccolta innovativa delle informazioni e per la loro trasformazione in patrimonio di conoscenza come leva di competitività per l’impresa.

Al «dato» puro e semplice aggiungiamo il valore della certificazione, della completezza, della tempestività, della competenza sulla complessità, dell’adeguamento alle normative.

Strategia di crescita

La strategia del Gruppo ha come obiettivo il rafforzamento della propria posizione competitiva tra i leader nei mercati di riferimento, facendo leva su una gamma di soluzioni ampia e integrata. In particolare il Gruppo intende:

  • Continuare la politica d’integrazione massimizzando le opportunità di sinergia fra le società controllate e parallelamente continuare nella strategia di crescita esterna che rimane un elemento centrale della strategia di sviluppo. Il Gruppo intende infatti ampliare l’esistente piattaforma di servizi ad alto valore per le aziende clienti attraverso il continuo rafforzamento nelle aree di specializzazione; attraverso una costante ’innovazione e un forte ampliamento dei propri serviziche possono sostenere la catena del valore delle aziende clienti (accesso e gestione del credito, gestione degli assets, finanza d’impresa, etc.) e infine attraverso l’implementazione e lo sviluppo internazionale delle attività del Gruppo.

Storia

Tecnoinvestimenti nasce nel 2009 con l’apporto delle partecipazioni del gruppo Tecno Holding, partecipata dalle principali Camere di commercio e da Unioncamere. Nel corso del triennio 2012 – 2014, la società si evolve in una holding industriale con funzioni centralizzate di business development, pianificazione strategica, risorse umane e divisione legale. Nel 2014 si trasforma in SpA e accede al mercato AIM di Borsa italiana. Il Gruppo, che inizialmente deteneva partecipazioni in aree di business eterogenee (dal mercato dei servizi IT alle imprese a quello delle infrastrutture, decide di focalizzare il proprio piano di sviluppo, nei settori della sicurezza digitale (Digital Trust) e nella gestione e informazione per il credito. Nel marzo 2016, con l’acquisizione di Co.Mark, a questi due settori tradizionali di attività si aggiunge quello del supporto al marketing e alle vendite.

2009
Costituzione di Tecnoinvestimenti S.r.l. nell’ambito di una ristrutturazione e riorganizzazione delle attività del gruppo Tecno Holding S.p.A. Con la costituzione viene acquisito il 99,999% del capitale sociale di InfoCert S.p.A., il capitale di Italconsult S.r.l. (ingegneria per grandi opere infrastrutturali) e partecipazioni di minoranza in aziende operanti nel settore delle infrastrutture.

2011
Acquisizione il 25% del capitale sociale di Sixtema S.p.A., società attiva nei servizi per l’organizzazione e la gestione amministrativa di piccole medie imprese italiane. L’operazione ha l’obiettivo di rafforzare i canali distributivi InfoCert S.p.A.

2012
Avvio di un piano industriale volto alla trasformazione della società da holding di partecipazioni a holding industriale focalizzata nell’erogazione di servizi alle imprese. Contemporaneamente la cessione del controllo di Italconsult segna l’avvio dell’uscita di Tecnoinvestimenti dal settore dei servizi di ingegneria.

2013
Perfezionamento dell’acquisizione, avviata nel 2012, del pacchetto di controllo di Ribes S.p.A, da Cedacri S.p.A.. Aumento di capitale riservato al consorzio SEC Servizi S.p.A. con l’obiettivo di rafforzare il piano di sviluppo nei mercati bancari e finanziari. Il gruppo acquisisce il controllo di Expert Links, società attiva nel mercato dell’informazione per il credito.

2014
Acquisizione di Assicom S.p.A., Creditreform Ticino S.A. e Infonet S.r.l. L’operazione porta il Gruppo ad una posizione di leadership nel settore della Credit Information & Management, dando vita all’omonima business unit. Infonet rafforza il posizionamento del Gruppo nel mercato bancario, mentre Assicom permette al Gruppo di crescere sensibilmente nel mercato corporate e nel settore del recupero crediti business to business.
Il 25 giugno 2014 Tecnoinvestimenti si trasforma da Società a responsabilità limitata a Società per azioni. Il 6 agosto 2014, la società entra all’AIM ITALIA, il mercato di Borsa Italiana destinato prevalentemente alla quotazione delle piccole e medie imprese. Con il collocamento destinato agli investitori istituzionali di 6,7 milioni di azioni ordinarie di nuova emissione al prezzo di Euro 3,40 per azione per un controvalore complessivo di € 22,8 milioni.

2015
InfoCert incrementa la partecipazione in Sixtema S.p.A. al 35% e acquisisce Eco-Mind App Factory S.r.l., Assicom acquisisce Datafin S.r.l.; Infonet viene fusa per incorporazione in Ribes. Le operazioni sono finalizzate a rafforzare il posizionamento di Tecnoinvestimenti nei settori di riferimento e a razionalizzare la struttura del Gruppo.

2016
Tecnoinvestimenti acquisisce il 70% di Co.Mark S.p.A., società leader nei servizi per l’export delle PMI e il 60% di Visura, specializzata in servizi per l’accesso al processo telematico civile e penale e di trasmissione telematica sicura di bilanci e pratiche societarie.

Scarica il pdf con la presentazione delle partecipazioni.

Back to Top